Giveaway del Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary Chi ha vinto?

orgoglio_pregiudizio_gdl_giveaway_20131

E dopo le piacevoli tappe del Gruppo di Lettura, eccoci giunti al traguardo e alla premiazione di chi, tra coloro che hanno partecipato, sarà così fortunato da vincere il Giveaway abbinato al GdL e potrà festeggiare i 200 anni di Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio) con una vera chicca per chiunque apprezzi questo capolavoro di Jane Austen:

Audiolibro Orgoglio e Pregiudizio, letto da Paola Cortellesi,
offerto da Emons Audiolibri

Prepariamoci in gran spolvero al Gran Ballo del vincitore che si terrà a Pemberley mentre ricapitoliamo le regole. E poi, una volta radunati nelle sale della splendida dimora dei coniugi Darcy, procediamo senza indugi all’estrazione e ad un brindisi…

☞  Regole per partecipare al Giveaway
Chiunque si sia iscritto al GdL sul post di iscrizione (☞ vedi) partecipa al Giveaway. A due sole, semplici, condizioni:
– essere un lettore fisso di questo blog;
– commentare almeno una volta una delle tappe del Gruppo di Lettura.

☞  Estrazione a sorte
(Affidata a Random.org)
Ecco l’elenco dei partecipanti in ordine di commento al post succitato:


Ed ora, rullo di tamburi per sapere chi ha vinto…

(Random.org è sincronizzato sul fuso orario UTC, corrispondente al GMT, quindi un’ora indietro rispetto all’Italia vedi foto. Al momento dell’estrazione, dunque, erano le 00.29 del 26/01/13)

Gwen1984
Congratulazioni!

Come avrete notato, in questa occasione ho scelto di non fare indicare ai partecipanti il proprio indirizzo e-mail nei commenti di iscrizione per garantire maggiore riservatezza.
Per questo, chiedo a Gwen1984 di contattarmi tramite e-mail per poter organizzare l’invio dell’audiolibro da parte di Emons.

Ringrazio vivamente chi ha partecipato al GdL e a questa estrazione finale e soprattutto Emons Audiolibri per la gentilissima e preziosa collaborazione!
Il prossimo appuntamento è lunedì 28 gennaio per festeggiare il Bicentenario di Pride & Prejudice/Orgoglio e Pregiudizio con un tè di mezzanotte davvero speciale!

Silvia Ogier

(Bologna, Italy) - Diplomata Traduttrice e Interprete e laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha lavorato come traduttrice e da anni si occupa di marketing e comunicazione aziendale. Il suo maggiore interesse libresco è la letteratura scritta dalle donne. Ha letto Jane Austen per la prima volta a vent’anni (Orgoglio e Pregiudizio). Nel dicembre 2010 ha aperto il blog monografico Un tè con Jane Austen e nel 2013 ha fondato Jane Austen Society of Italy (JASIT), di cui è presidente.
Silvia Ogier

14 pensieri su “Giveaway del Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary Chi ha vinto?

  1. Avatarromina angelici

    Non ci speravo perché non sono mai forutnata ma la cuorisità è femmina. Complimenti a Gwen!Tanto ci risente lunedì. Potremmo bere un tè un po’ corretto a quell’ora!a presto e alla prossima a tutte.

    Rispondi
  2. AvatarSylvia-66

    Si tratterà di un vero fireside tea (un tè del pomeriggio servito accanto al fuoco del camino durante le fredde giornate invernali) che diventa un “very” high tea che sconfina in un’ora decisamente tarda.
    Ma solo per salutare l’arrivo di questo speciale 28° giorno del mese di gennaio, il giorno del 200° compleanno di P&P.

    Rispondi
  3. AvatarGwen1984

    GRAZIE MILLE 🙂 Un grandissimo grazie di cuore alla padrona di casa Sylvia, alla Emons e a tutte le altre partecipanti del GdL che con i loro commenti hanno arricchito questa mia rilettura di P&P 🙂 sono felice e frastornata, ho avuto una settimana lavorativa a dir poco impegnativa e questa sorpresa mi ha risollevato il morale 🙂 Ci risentiamo lunedì per le celebrazioni in grande stile 😉 ps: Sylvia ti contatto subito via mail

    Rispondi
  4. Avataraerie

    Complimenti alla vincitrice!!
    Devo dire che mi sono molto divertita a rileggere P&P e nel frattempo leggere i commenti, ho scoperto tanti piccoli particolari che mi erano sempre sfuggiti.

    Rispondi
    1. AvatarSylvia-66

      Grazie, aerie!
      Amo le letture di gruppo proprio per questo.
      E poi è davvero un piacere in sé e per sé chiacchierare, anche se solo virtualmente, del libro che si sta leggendo. Al prossimo GdL!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.