Young Master Darcy: il nuovo libro di Pamela Aidan

youngmasterdarcy_01Pamela Aidan è l’autrice di derivati da Jane Austen (sua la “Trilogia di Fitzwilliam Darcy, gentiluomo”) che finora mi ha più positivamente colpita e non posso non segnalare questo suo ultimo lavoro, appena pubblicato.
Lo scorso 1° dicembre 2010 è uscito (per il momento solo nei paesi anglofoni) Young Master Darcy: A lesson in honour (Book 1).
Si tratta di un romanzo breve che sta tutto in appena 122 pagine. Sono previsti ulteriori volumi, come confermano sia il frontespizio di questo primo libro (che indica Book 1) sia la stessa autrice sul proprio sito.

E’ chiaramente l’avvio di un prequel seriale in cui osserviamo da vicino come il tredicenne Fitzwilliam Darcy  cominci a diventare il ventottenne che Jane Austen fa entrare, con tutta la sua evidente prestanza ed apparente alterigia, nella Assebly Hall di Meryton al capitolo III di Pride and Prejudice/Orgoglio e Pregiudizio.
L’operazione non è di poco conto: non solo perché nuovamente la Aidan prende il coraggio a due mani e si cimenta con “l’intoccabile” Darcy (le è già riuscito così bene una volta che riprovarci può essere un enorme rischio) ma anche perché sembra aprire con decisione una nuova strada editoriale nel filone austeniano, quella del prequel, cioè del “prima di”. Tra le opere derivate da Jane Austen registro solo un Dawn of the dreadfuls (che, essendo il prequel di quella ciofeca campata per aria che è Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, potrebbe tranquillamente essere escluso dal novero).

Come giustamente scrive Austenprose (in fondo al post, c’è il link all’articolo), sarà molto interessante osservare il mondo delle fanfiction austeniane (che di certo già pullulano di prequel di ogni genere) per vedere se questa novità produrrà emulazioni editoriali. Per ora, dobbiamo accontentarci di leggerlo in inglese.
Ho già interpellato la casa editrice TEA, che pubblica la Aidan in Italia, per sapere se prevedono di tradurre anche questo lavoro, ma non ho ancora ricevuto risposta: non mancherò di aggiornarvi!

AGGIORNAMENTO 04/03/11 – TEA risponde:

Gentile lettrice,
per il momento questo titolo di Aidan non è in programma, tuttavia la ringraziamo della segnalazione e la ringraziamo del suo consiglio di lettrice tanto interessata.
Cordiali saluti e buone letture dalla
Redazione TEA

Per saperne di più:

youngmasterdarcy_01– le note di copertina
ENGLISH: What does it mean to be a Darcy?
It is Christmas, 1797, and thirteen year-old Master Fitzwilliam Darcy is returning from his first term at Eton in full anticipation of the holidays. Soon, he and his family will leave their fashionable London home for Pemberley, their Derbyshire estate, to prepare for the arrival of his irrepressible cousin Richard and the rest of his Matlock relations. But when Darcy arrives in London, he learns that his mother is ill. Her doctor’s prognosis is dire–Lady Anne cannot survive another year! As Christmas approaches, Darcy is torn between his parents’ struggles to carry on and the attraction of an unusual company of players in Lambton for the holidays. With the arrival of Richard and his family, he must try to satisfy the expectations of all and, in doing so, learn what it means to be a Darcy.
Pamela Aidan has created a touching coming-of-age novella based on characters from Jane Austen’s Pride and Prejudice.
A Lesson In Honour explores love, duty, and family honour–principles that a young Fitzwilliam Darcy learns from both of his parents as they confront a family crisis–as well as a lesson derived from youthful indiscretion and adolescent romance that helps defiine the man Elizabeth Bennet will encounter at the Meryton assembly many years later.
youngmasterdarcy_02ITALIANO: Che cosa significa essere un Darcy?
E’ il Natale del 1797 ed il tredicenne Fitzwilliam Darcy sta tornando a casa dopo il primo trimestre a Eton con grande anticipo sulle vacanze. La sua famiglia lascerà presto l’esclusiva casa di Londra per andare a Pemberley,  la loro tenuta del Derbyshire, a prepararsi all’arrivo dell’incontenibile cugino Richard e del resto della sua famiglia, i Matlock. Ma arrivato a Londra, Darcy apprende che sua madre è malata. La prognosi del medico è terribile: Lady Ann non sopravviverà un altro anno!
Mentre il Natale si avvicina, Darcy è combattuto tra la lotta dei suoi genitori per andare avanti e l’attrazione per un’insolita compagnia di attori presenti a Lambton per le vacanze. Con l’arrivo di Richard e della sua famiglia, egli deve provare a soddisfare le aspettative di tutti e, nel farlo, imparare che cosa singifica essere un Darcy.
Pamela Aidan ha creato un commovente racconto di formazione basato sui personaggi di Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen.
Una lezione d’onore esplora l’amore, il dovere e l’onore familiare – princìpi che il giovane Fitzwilliam Darcy impara da entrambi i propri genitori nel momento in cui essi affrontano una crisi familiare – ma è anche una lezione sull’indiscrezione giovanile e l’idillio adolescenziale che aiuta a definire l’uomo che Elizabeth Bennet incontrerà alla Meryton Assembly Hall molti anni più tardi.
– un estratto del primo capitolo
Leggi le prime pagine del libro sul sito di Amazon UK.
– recensioni (in inglese)
Leggi le recensioni dei lettori sul sito di Amazon UK oppure sul sito Austenprose.
– recensione (in italiano)
Dal blog di Gabriella Parisi, Old Friends and New Fancies. la recensione del 19 luglio 2012
– altre informazioni
Wytherngate Press (December 1, 2010)
ISBN: 978-0983103103
pag. 122 – Brossura

12 pensieri su “Young Master Darcy: il nuovo libro di Pamela Aidan

  1. Aldina

    ciao delizia,
    mah …. secondo me nemmeno zia ha mai pensato ad un Darcy prima di Lizzie …. non tiene no!!!
    Acquistata ieri la trilogia, sappilo ^.^
    bisou
    Aldina

    Rispondi
  2. sylvia-66

    Bonjour, ma chère! Fatico anch’io a pensare a Darcy “prima di”, e senza Lizzy mi sembra manchi esattamente la metà del piacere di leggere una vicenda come questa – il vol 2 della Trilogia è stato faticoso anche per questo… Non vedo l’ora di sapere che ne pensi, il tuo giudizio da esperta di Darcy metterà a dura prova la povera Aidan!

    Rispondi
  3. Miss Claire

    Carissima!
    Hai fatto benissimo a scrivere un topic dedicato a questa interessante nuova uscita! 😀
    Quindi, tu, l’hai comprato?!
    (Vado a leggermi le prime pagine per mettere alla prova il mio inglese!)

    Quotandoti:
    “Tra le opere derivate da Jane Austen registro solo un dimenticabilissimo Dawn of the dreadfuls (che, essendo il prequel di quella ciofeca campata per aria che è Orgoglio e Pregiudizio e Zombie, può tranquillamente essere escluso dal novero)” Doppio LoL! XD

    Anch’io fatico ad immaginare Darcy-ragazzo, ma in fondo, può essere un’interessante esperimento per la Aidan, visto la sua prova inventiva del secondo volume della Trilogia, vediamo quanto risulterà coerente questo personaggio con quello più maturo austeniano! 😉

    Sai una cosa? Come ti ho già suggerito, andrò a scrivere alla TEA per la medesima richiesta, più siamo, più (si spera) si daranno da fare per pubblicare al più presto l’edizione italiana! 😉

    Quindi, care cugine Janeites, PASSATEVIPAROLA!!! 😉

    Un bacio, carissima, ti auguro una splendida giornata!
    Vado a leggere l’anteprima! :*

    Claire

    Rispondi
  4. Nicky

    Spero davvero esca anche in Italia. Visto quanto ho apprezzato la trilogia della Aidan mi aspetto grandi cose…e poi spero proprio di rincontrare il personaggio di Broughma (sempre che questi volumi arrivino fino al periodo universitario)

    Rispondi
  5. sylvia-66

    Meravigliosi i vostri commenti! Lo dico sempre, io, che sono parte integrante del post!
    @MissClaire: mia cara, si capisce che O&P&Z non mi è piaciuto affatto??? Ti ringrazio, effettivamente, credo che la TEA potrebbe sentirsi spinta maggiormente a tradurre questa nuova serie anche grazie ai nostri messaggi. Janeite: scrivete!
    No, non ho ancora messo le manine su questo librino… ma prima o poi… come ben sai, non resisto…
    @Silvia: metafora azzeccatissima!!!
    @Micky: però, mia cara, anche tu hai ragione. Come ci siamo sempre dette, Dyfed è un gran personaggio e forse, se mai arriveremo a leggere i tomi dedicati agli anni di università, lo ritroveremo. Lo spero! – Uh, troveremo anche il perverso Wickham!!! Chissà che cosa si inventerà la nostra Pamela?
    Comincio ad incuriosirmi molto…

    Rispondi
  6. Miss Claire

    @Aldina: leggo adesso…”Acquistata ieri la trilogia”!!! BRAVISSIMA! Attendiamo la tua di recensioni, dunque! 🙂
    Buona lettura!

    @Sylvia: Eh già, siamo proprio innamorate perse…non sbaglio di molto definendo noi Janeites quali Vestali fedeli alla Dea Jane Austen! XD

    (Sto sproloquiando…! Ma è l’effetto di O&P!…anche dei dolori…ahimé…)

    Rispondi
  7. Jose Ramon Santana Vazquez

    …traigo
    sangre
    de
    la
    tarde
    herida
    en
    la
    mano
    y
    una
    vela
    de
    mi
    corazón
    para
    invitarte
    y
    darte
    este
    alma
    que
    viene
    para
    compartir
    contigo
    tu
    bello
    blog
    con
    un
    ramillete
    de
    oro
    y
    claveles
    dentro…

    desde mis
    HORAS ROTAS
    Y AULA DE PAZ

    COMPARTIENDO ILUSION
    UN TE CON JANE AUSTEN

    CON saludos de la luna al
    reflejarse en el mar de la
    poesía…

    ESPERO SEAN DE VUESTRO AGRADO EL POST POETIZADO DE MONOCULO NOMBRE DE LA ROSA, ALBATROS GLADIATOR, ACEBO CUMBRES BORRASCOSAS, ENEMIGO A LAS PUERTAS, CACHORRO, FANTASMA DE LA OPERA, BLADE RUUNER ,CHOCOLATE Y CREPUSCULO 1 Y2.

    José
    Ramón…

    Rispondi
  8. sylvia-66

    @JosèRamon: purtroppo, non conosco la tua bellissima lingua ma, con l’aiuto del traduttore automatico, ho potuto apprezzare meglio il significato. La poesia è sempre gradita, rende più bella la giornata, e ti ringrazio vivamente! Benvenuto a te e a tutti coloro che hanno messo un po’ del loro cuore in questi versi.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*