Un tè con Jane Austen in libreria

Questa volta io, il mio bollitore e il mio altarino austeniano ci materializziamo fuori dalla blogosfera.
Vi offro una tazza di tè e tante chiacchiere intorno a Jane Austen “dal vivo”, nel luogo che più si addice ad un appuntamento del genere: una libreria. Saremo ospiti della Libreria delle Donne di Bologna, un luogo libresco ad alto contenuto miracoloso.
A rinforzare e guidare le mie elucubrazioni ci saranno gli altri amici di JASIT.
Per tutti, tè e altri generi di conforto. E, spero, un’oretta o poco più di piacevoli chiacchiere, nella migliore delle tradizioni dei Tè con Jane Austen.

Locandina-Presentazione-JASIT_b

15 febbraio 2014 – ore 17 – Un tè con Jane Austen
Conversazione su Jane Austen  e dintorni
con Silvia Ogier, Mara Barbuni, Gabriella Parisi, Giuseppe Ierolli, Petra Zari
fondatori di JASIT
presso La Libreria delle Donne
Via San Felice 16/A, Bologna
Ingresso gratuito

teacup_01

 

Silvia Ogier

(Bologna, Italy) - Diplomata Traduttrice e Interprete e laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha lavorato come traduttrice e da anni si occupa di marketing e comunicazione aziendale. Il suo maggiore interesse libresco è la letteratura scritta dalle donne. Ha letto Jane Austen per la prima volta a vent’anni (Orgoglio e Pregiudizio). Nel dicembre 2010 ha aperto il blog monografico Un tè con Jane Austen e nel 2013 ha fondato Jane Austen Society of Italy (JASIT), di cui è presidente.
Silvia Ogier

19 pensieri su “Un tè con Jane Austen in libreria

  1. AvatarLizzyS (Sylvia-66)

    So che molte persone abituate a frequentare questa sala da tè non potranno esserci. Ma spero che questo sia solo il primo di altri tè “dal vivo” con Jane Austen, in altre parti d’Italia. 🙂

    Rispondi
  2. AvatarLizzyS (Sylvia-66)

    Grazie per l’entusiasmo dei vostri commenti! E grazie a chi riuscirà a venire. Per chi non potrà esserci, spero ci sia in futuro un’altra occasione, più vicina logisticamente.
    Buon tè e buone letture austeniane!

    Rispondi
  3. AvatarDana Loo

    Bellissima iniziativa!!!! Invidio davvero chi potrà essere con voi in questo interessantissimo incontro. Vorrei esserci ma la distanza e gli impegni purtroppo me lo impediscono…:(
    Vi auguro di cuore buon divertimento e spero che possiate organizzare qualcosa più al Sud…

    Rispondi
  4. Avatarromina angelici

    Sarebbe stata davvero la perfetta occasione per incontrarvi e conoscervi tutti. Spero sia la prima di una lunga serie di conversazioni nelle librerie di tutta Italia.
    Per chi non potrà esserci ci sarà almeno la consolazione di un tè virtuale in questo salotto? in bocca al lupo!

    Rispondi
  5. AvatarZenaide

    Non ci posso credere ho prenotato per lo stesso pomeriggio la visita alla mostra di Vermeer…vedrò quello che posso fare ma non vorrei proprio perdermi l’incontro con tutte/i voi!

    Rispondi
    1. AvatarLizzyS (Sylvia-66)

      Mia cara, da Palazzo Fava raggiungere Via San Felice è molto semplice e richiede pochi minuti. Se dopo l’incontro con la Ragazza hai un po’ di tempo, prova comunque a passare per salutarci! Ci farà molto piacere!

      Rispondi
  6. AvatarMargiPensy

    Adoro Bologna,dove ho vissuto da bambina, ma soprattutto adoro Jane Austen. Purtroppo non riesco ad organizzarmi per partecipare, però è una splendida iniziativa che spero si ripeterà anche in altre zone. Anche a Milano c’è una Libreria delle Donne, chissà…..Grazie per il tuo splendido salotto!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.