Un brindisi al 2012.. con i tè di Jane Austen

In questo primo giorno dell’anno, non potevo esimermi dal formulare nuovamente i miei auguri per questo 2012, cogliendo l’occasione per brindare, come mio solito e come si addice ad una sala da tè, con la mia migliore miscela di tè.
La quale è decisamente austeniana!
Le miscele di tè dedicate a Jane Austen ed ai suoi romanzi sono state una delle scoperte più piacevoli del 2011 appena conclusosi, come abbiamo avuto modo di condividere nel post Il tè di Jane Austen.
Ma ancora più sorprendente è stato leggere tra i commenti di quel post quello dell’ideatrice di questi tè, Ms Julia Matson, proprietaria di Bingley’s Teas, una ragione sociale che è garanzia di comprovata austenianità, perfetto connubio lavorativo di due passioni irresistibili.
Proprio la stessa gentile Julia lo scorso novembre mi ha fatto uno dei regali più graditi dell’anno, una busta arrivata direttamente da Minneapolis (USA) contenente numerosi campioni della sua Jane Austen Tea Series (nella foto, oltre alle bustine dei tè, c’è anche il bel biglietto che le ha accompagnate).
Inutile dirvi che ho assaggiato tutte le miscele di tè e che le mie preferite (e con le quali oggi vorrei festeggiare il 2012),  sono…

…inesorabilmente Miss Elizabeth (Darcy’s Distraction),

janeausten_tea_series_miss_elizabeth
deliziosa e terapeutica, inconsapevolmente conquistatrice… (A costo di sembrare banalmente prevedibile, anche tra queste è davvero la mia miscela preferita in assoluto!)

janeaustenteas_marianne_wild_abandon

Marianne’s Wild Abandon, ricca di contrasti come i frutti di bosco, selvatici ma così generosi, aspri ma così dolci…

janeaustenteas_emma_perfect_match

Emma’s Perfect Match, davvero perfetta, come i boccioli di rosa che la rendono preziosa…

janeaustenteas_mr_knightley

Mr. Knightley’s Reserve, un Earl Grey raffinatissimo e perfettamente equilibrato…

janeaustenteas_mrsbennet

Compassion for Mrs. Bennet’s Nerves, una tisana in cui la Camomilla è sapientemente arricchita, tra l’altro, da Menta e Lavanda (un vero trionfo per il momento più consolatorio della mia giornata, la sera tardi, sul divano, quando impongo al mondo di fermarsi per almeno 15 minuti e resto in ascolto solo di me stessa)…

Ebbene, sollevo la mia tazza di tè (oggi ho scelto l’Organizzatrice Imperfetta, Emma), ringrazio ancora vivamente Julia per questi assaggi preziosissimi… E a lei come a voi tutti, auguro ancora un buonissimo 2012!

14 pensieri su “Un brindisi al 2012.. con i tè di Jane Austen

  1. AvatarMari@-Il Cucchiaino Magico

    Tantissimi auguri per questo nuovo anno! Speriamo sia pieno di gioia e di tanti eventi positivi. Leggendo il tuo post mi hai fatto venire una voglia di tè… quello di Jane però ;o)) Sempre interessantissimi i tuoi articoli! Ancora auguri!

    Rispondi
  2. AvatarMiss Claire

    My Dearest,
    un post delizioso, sotto tutti i punto di vista! Qui non manca niente per soddisfare la semplice gioia di una Janeite: Jane Austen, ottimo tè che con i suoi aromi ricorda i personaggi dei suoi romanzi, accompagnandoci nell’ennesima piacevolissima rilettura! 🙂

    Colgo l’occasione per rinnovarti i miei Auguri di un 2012 di Rinascita, non dubito che sarà come un crescendo mozartiano! 😉

    Infine, ti invito al MEME 2011, che troverai in questo post:

    http://lacollezionistadidettagli.blogspot.com/2012/01/meme-2011.html

    Un abbraccio oceanico!
    La tua Claire!

    Rispondi
  3. AvatarSylvia-66

    Che bel modo di iniziare l’anno!
    Oltre agli auguri di tante amiche di blogosfera, ecco alcune novità…

    Innanzitutto, grazie a @Jessica e @Maria e (se non vado errata) anche benvenute in questa sala da tè austeniana!

    …e grazie anche alle carissime amiche @Estel e @MissClaire per avermi dato la possibilità di fare il più divertente bilancio che esita, quello dei libri letti nell’anno appena passato! (anche perché ci permette di curiosare nelle letture altrui, prendere spunti per nuove letture, condividere impressioni….)

    A presto e grazie a @tutte!

    Rispondi
  4. AvatarSylvia-66

    Grazie, cara @Sally, altrettanto! (anch’io come vedi sono in grave ritardo)
    Il 2012 ha già portato nuovi lavori anche nel tuo angolino della blogosfera (che bella l'”insegna”!), ho notato… Dunque, attendo presto novità!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.