“A Natale dovete venire tutti a Pemberley”

Sono la creatura più felice del mondo. Forse l’hanno già detto altri, ma nessuno così a ragione. Sono persino più felice di Jane; lei sorride soltanto, io rido. Mr. Darcy vi manda tutto l’affetto che gli avanza da quello riservato a me. A Natale dovete venire tutti a Pemberley. Vostra, ecc.
(Elizabeth Bennet in Orgoglio e Pregiudizio, cap. 60)

Il tè delle cinque di questa  Vigilia non può che essere a Pemberley, dove tutti i Janeite hanno un invito permanente da parte nientemeno che della padrona di casa in persona, Mrs. Darcy. È con le parole di Elizabeth, piene di gioia e di meravigliose prospettive per il futuro, che auguro a chiunque passi di qui in questi giorni di ritrovarsi in questa più che positiva disposizione d’animo non solo durante le Festività in corso ma anche per tutto il Nuovo Anno alle porte.

Buone Feste!


Nell’immagine, la sontuosa Chatsworth House, nella contea del Derbyshire, sede principale dei Duchi del Devonshire e dimora della famiglia Cavendish. Molti studiosi ritengono che questo luogo di rara bellezza architettonica e paesaggistica sia il modello reale per la Pemberley che Jane Austen ha creato per Mr. Darcy.  Chatsworth, del resto, è nominata (cap. 42) tra le tappe del fatidico viaggio che Elizabeth Bennet compie insieme agli zii Gardiner a metà del romanzo. Per andare a Pemberley, partono da Bakewell (cap. 43), cittadina reale da cui partono ancora oggi i visitatori per Chatsworth. Non vi sono prove certe che Jane Austen vi si sia recata personalmente.
Il film “Orgoglio e Pregiudizio” di Joe Wright del 2005 ha effettivamente usato questo luogo come Pemberley.

Nelle foto in questo post, tre immagini di Chatsworth durante il periodo natalizio, ogni anno ricco di eventi aperti al pubblico.


Nota: testo italiano di Orgoglio e Pregiudizio da jausten.it

2 pensieri su ““A Natale dovete venire tutti a Pemberley”

  1. Justmeonhere

    Tanti auguri anche se un po’ in ritardo a te a tutti i Janeites italiani e a quelli sparsi per il mondo. Sono passata anche perché ho fatto una piccola guida ai siti degni di nota sulla zia Jane sul mio nuovo forum dedicato a lei e ho inserito questo blog insieme al sito della Jasit e molti altri. Ecco qua il link: http://italianjaneites.forumfree.it/?t=73477850
    Un ultima cosa: grazie a te per i tuoi meravigliosi post a tutti quelli che collaborano con la Jasit per dare un po’ di rilievo a Jane anche qui in Italia. Ciao e ancora auguri di buone feste e di un sereno 2017!

    Rispondi
    1. Silvia OgierSilvia Ogier Autore articolo

      Grazie mille a te per il ricco commento che hai condiviso qui! Grazie per gli auguri, che ricambio di tutto cuore; per la tua attività a favore della divulgazione su Jane Austen, e sulla lettura in generale; per aver incluso questo blog nella lista sul forum, e per le parole di apprezzamento per questi miei arditi tè delle cinque; e per aver dato risalto a JASIT. Di nuovo, ti auguro un ottimo 2017, ricco di occasioni “intorno a” Jane Austen! A presto

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*