I romanzi di Jane Austen in 12 parole e immagini nei geniali Cozy Classics

Cozy Classics - Pride and Prejudice   Cozy Classics - Emma

I librovori sono la dimostrazione vivente che leggere crea una sana indipendenza e, per loro natura, non resistono all’impulso naturale di contagiare tutti con il vizio virtuosissimo della lettura. È praticamente una missione scritta nel loro codice genetico, e più giovani sono i soggetti da contagiare, meglio è perché i piccoli lettori si coltivano con amore e gran divertimento fin dalla culla con dosi massicce di libri.
Oggi desidero offrire un tè leggero, dolce e colorato come solo i frutti freschi possino garantire, in compagnia di personaggi minuscoli e teneri, nel senso letterale del termine – ma sempre grandi, grandissimi nel senso letterario.
L’occasione è fornita dalle versioni dei romanzi austeniani create da due geniali fratelli che hanno iniziato a raccontare storie fin da quando erano bambini e che, una volta adulti, hanno dato vita ad una collana editoriale, Cozy Classics (presso la casa editrice statunitense Simply Read Books – nomen omen! – specializzata in libri illustrati per bambini) per pubblicare le loro personalissime versioni dei classici. Cominciando proprio da Jane Austen.

Il nome scelto dai due ideatori, Cozy Classics, è tutto un programma: cozy (grafia statunitense di cosy) significa comodo, confortevole, accogliente, amichevole, e come verbo, unito all’avverbio up, significa anche mettersi comodo, a proprio agio.
Tutto questo sembra prendere forma in questi libri, che nascono da un’idea tanto semplice quanto geniale: si prende un grande e amatissimo classico della letteratura, lo si riduce in 12 parole chiave (tassativamente 12, non una di più né una di meno) altamente emblematiche dell’intera storia e dei suoi personaggi, che vengono rappresentate in altrettante scene chiave con l’ausilio di personaggi e oggetti realizzati in feltro (un tessuto morbido, colorato e versatile) e si stampa il tutto su pagine di cartone rigido, facilmente manovrabili anche dalle mani più piccole ed inesperte. Il risultato è un libro accattivante, stimolante, rassicurante, che permette di avvicinarsi alla storia con divertimento e familiarità.

I due ideatori e fondatori di questa collana per bambini sono due fratelli gemelli, Jack e Holman Wang, che fin da bambini sono stati abituati a scrivere ed illustrare i libri per gioco.
Holman è stato un insegnante, ha una formazione superiore eclettica (storia, architettura, legge) e dal 2012 si dedica completamente al lavoro editoriale. Jack insegna scrittura narrativa presso l’Ithaca College.
Per realizzare le scene dei loro libri, i due fratelli combinano diverse tecniche espressive: il feltro tagliato e cucito, il modellismo, la fotografia. La loro abilità nel creare queste ilustrazioni ha guadagnato loro fama internazionale tanto da essere selezionati ed invitati, nel 2013, alla Mostra degli Illustratori all’interno della prestigiosa manifestazione internazionale Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna (Bologna Children’s Book Fair), mentre nel febbraio di quest’anno hanno creato il doodle che Google ha dedicato al 148° compleanno della scrittrice americana Laura Ingalls Wilder, conosciuta in tutto il mondo per La casa nella prateria.

Laura-Ingalls-Wilder-Google-Doodle-Jack-and-Holman-Wang

Il loro debutto è avvenuto nel 2012 proprio con Jane Austen e il suo darling child, Pride and Prejudice (insieme a Moby Dick)

Nel dicembre 2013, dopo aver prodotto altri classici, sono tornati a Jane Auten e alla sua adorabile pasticciona Emma.

Cozy Classics - Emma  Cozy-Classics-Emma-Lady

Il sito della collana è molto curato e non è soltanto una mera vetrina dei libri: per ogni libro presenta sinossi, elenco dei personaggi (con tanto di foto) e citazioni dalla fonte originale così che anche un adulto può divertirsi ad approfondire la conoscenza del romanzo ed utilizzare al meglio queste informazioni per arricchire l’esperienza di lettura con i piccoli destinatari del libro.
Che, nel caso dei nostri bambini italofoni, diventa anche un’ottima occasione per insegnare loro qualche semplice parola in lingua inglese, divertendosi.

Da Moby Dick

Da Moby Dick

Ecco che cosa scrivono gli autori a proposito del metodo consigliato per utilizzare questi libri con i bambini (il testo, la cui traduzione è di chi scrive, è tratto dalla pagina dedicata a P&P ma appare nelle pagine di ogni libro):
«Cozy Classics utilizza un formato semplice – una parola abbinata ad un’immagine – per aiutare i bambini di ogni età a costruire il vocabolario ed imparare concetti quotidiani come le parti del corpo, le emozioni, gli animali, le relazioni umane, le azioni e gli opposti. Tuttavia, CC organizza le parole di tutti i giorni in un modo ancora più unico: raccontando una storia. Inserendo le parole nel contesto di una storia, i nostri libri aiutano i bambini a trovare ulteriori significati attraverso un crescente senso della narrazione.
Quando i bambini crescono, i genitori possono ampliare le storie in modi sempre più elaborati. Per darti una mano, puoi usare la breve sinossi in quarta di copertina oppure quella più estesa (la “Cozy Version”) qui sopra [N.d.T.: si riferisce alla pagina del libro, in cui appare questo testo]. Ma non c’è un modo giusto o sbagliato per leggere i Cozy Classics. Usa le parole e le immagini del libro come suggerimento per inventare storie tutte tue ed incoraggia i tuoi bambini a fare altrettanto.
I genitori possono ravvivare il racconto con le citazioni tratte dall’originale. Qui sotto [N.d.T.: si riferisce alla pagina del libro, in cui appare questo testo] trovi alcune delle nostre citazioni preferite da Pride and Prejudice che vanno bene con la “versione Cozy”. Le citazioni possono portare ad interi brani finché, un giorno, i bambini saranno tentati dalla versione più ricca di tutte: il classico stesso.»

Aggiungo che, per i bambini italiani, è un’ottima occasione per cominciare a familiarizzare con le prime semplici parole della lingua inglese.

Cozy Classics - Pride and Prejudice

Pride and Prejudice è un piccolo gioiello ed è un ottimo esempio della qualità e del valore di questa creazione libresca. La copertina mostra l’immagine più rappresentativa del romanzo: Lizzy Bennet che cammina nel fango per andare ad assistere la sorella Jane, malata a Netherfield. La scena è stata ricreata in esterna e il dettaglio della gonna sporca di fango racconta tutto ad occhi esperti. Aprendo il libro, ci si trova di fornte al famoso folgorante incipit, accompagnato da una parola “friends

Cozy-Classics-Pride-and-Prejudice-Friends

La combinazione parola/immagine e la sequenza delle 12 tavole è così abile da rendere con potente efficacia l’intera storia.
Tutte insieme, infatti, le 12 parole chiave sono: Friends – Sisters – Dance – Mean – Sick – Muddy – Yes? – No! – Write – Read – Walk – Marry

cozy-classics-pride-and-prejudice-4-lg

E, abbinate alle immagini, creano una vera e propria realtà letteraria aumentata, il cui significato, ricchissimo, appare con immediatezza, e persino con una dose sorprendente di ironia. Il risultato è davvero geniale!

Cozy Classics - Pride and Prejudice

Questi libriccini sono un regalo ideale per i più piccoli ma anche una chicca immancabile per gli adulti!


Per saperne di più
– I titoli di Jane Austen già usciti: Pride and Prejudice ed Emma 
– I titoli non-Austen già usciti : Moby Dick, Les Misérables, War & Peace, Oliver Twist, Huckleberry Finn, The adventures of Tom Sawyer e – udite udite – Jane Eyre (sì!!!).

non_austen_cozy_classics

Il sito della collana editoriale
– Da non perdere, la pagina con i video dei booktrailer e della tecnica di confezionamento dei pupazzi di feltro
La recensione sul Sole 24 Ore del 2013
– I profili dei due fondatori (in inglese): Holman Wang e Jack Wang


– Nota a margine sull’ultima creazione non-letteraria ma cine-classica
L’ultima fatica è Star Wars Epic Yarns, le cui immagini sono talmente divertenti e argute da non poter evitare di condividere qui il collegamento alla pagina dove potete gustarle tutte.

E per finire…

– Nota linguistica molto pertinente
tea cosy/cozy è detto il copriteiera di tessuto o di lana all’uncinetto con cui si tiene al caldo la teiera piena di tè appena infuso. Non potevo esimermi dal dedicare un mio tè delle cinque a queste creazioni!

whittard_ARAN_TEA_COSY

dal sito di Whittard’s


Altri libri per bambini o giovanissimi
☞  I romanzi di Jane Austen a fumetti, edizione Marvel (in inglese) oppure Panini Comics (in italiano)
☞  Caro diario, ti scrivo, ed. Sonda (il diario della dodicenne Jane, immaginato da Nadia Terranova)

Silvia Ogier

(Bologna, Italy) - Diplomata Traduttrice e Interprete e laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha lavorato come traduttrice e da anni si occupa di marketing e comunicazione aziendale. Il suo maggiore interesse libresco è la letteratura scritta dalle donne. Ha letto Jane Austen per la prima volta a vent’anni (Orgoglio e Pregiudizio). Nel dicembre 2010 ha aperto il blog monografico Un tè con Jane Austen e nel 2013 ha fondato Jane Austen Society of Italy (JASIT), di cui è presidente.
Silvia Ogier

3 pensieri su “I romanzi di Jane Austen in 12 parole e immagini nei geniali Cozy Classics

  1. AvatarStefania Graziosi

    Ho visto questi deliziosi libri a Chawton, nella biblioteca. Me ne sono immediatamente innamorata. Purtroppo non erano in vendita, ma ho rimediato appena rientrata a casa, tramite Amazon.
    Conosci questo?
    http://www.amazon.it/dp/1408865513/ref=wl_it_dp_o_pC_nS_ttl?_encoding=UTF8&colid=5WNOAALVSCEA&coliid=I1IOCW54RO28RE
    Garantisco che é stato realizzato con photo shop, non con la tassidermia, che come saprai é tornata di gran moda in UK (fanno dei corsi alla casa di Dickens, c’é anche un capannone che si occupa di questa tecnica a Camden).

    Rispondi
  2. Pingback: Emma, un Bicentenario da regalare - Un tè con Jane Austen

  3. Pingback: il tempo di leggere » LunedìLink 2015 (10)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.