Archivi tag: Pride and Prejudice Bicentenary

Giveaway del Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary Chi ha vinto?

orgoglio_pregiudizio_gdl_giveaway_20131

E dopo le piacevoli tappe del Gruppo di Lettura, eccoci giunti al traguardo e alla premiazione di chi, tra coloro che hanno partecipato, sarà così fortunato da vincere il Giveaway abbinato al GdL e potrà festeggiare i 200 anni di Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio) con una vera chicca per chiunque apprezzi questo capolavoro di Jane Austen:

Audiolibro Orgoglio e Pregiudizio, letto da Paola Cortellesi,
offerto da Emons Audiolibri

Prepariamoci in gran spolvero al Gran Ballo del vincitore che si terrà a Pemberley mentre ricapitoliamo le regole. E poi, una volta radunati nelle sale della splendida dimora dei coniugi Darcy, procediamo senza indugi all’estrazione e ad un brindisi…

Continua a leggere

Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary – Commento Finale

pride-and-prejudice_oxford_chapman

The Oxford Illustrated edition, a cura di  R. W. Chapman

Fine. The End.
Eccoci davanti ad un classico lieto fine, sì, ma non è questo che importa in un romanzo del genere, semmai ad appassionare è esattamente come siamo arrivati a questo lieto fine, attraverso quale percorso narrativo ed emozionale… E a rattristare è proprio la parola fine!
Quando si chiude un libro che ci ha appassionato tanto, il piacere di aver compiuto un viaggio meraviglioso si accompagna al dispiacere di essere giunti al termine.
Questo è particolarmente vero nel caso di Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio), del quale sembra sempre di non averne mai abbastanza.
Anche grazie al modo in cui proprio la sua Autrice ha architettato l’ultimo capitolo….

Continua a leggere

Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary – Tappa 4

pride and prejudice - pemberley_pond_poster

Poster di Pemberley Pond

Siamo nella carrozza che sta riportando Lizzy e gli zii Gardiner alla loro locanda a Lambton, dopo una memorabile visita a Pemberley – che apre questa Quarta Tappa, e la cui scoperta è un piacere tale che mi asterrò dall’anticipare qualunque commento in questa introduzione, preferendo andare fino a qualche capitolo dopo…
Zia e nipote stanno chiacchierando diffusamente di tutto e di tutti coloro che hanno incontrato, come si conviene – “tranne che di lui”… Lui, intanto, nella sua Pemberley, ha appena ridotto ai minimi termini l’ennesimo attacco che quella iena da salotto di Caroline Bingley ha condotto assai maldestramente contro Lizzy.
A questo punto della vicenda, siamo già catturati dall’evidenza: le incomprensioni sono risolte, i pregiudizi e gli orgogli svaniti, la crescita interiore che i due ex antagonisti stanno percorrendo individualmente li porta sempre più vicini. Ma li aspetta un’ultima prova…
Le lettere hanno un ruolo fondamentale nella narrazione, possono introdurre personaggi o svelare retroscena e caratteri. Ora, al cap. 46 di questa tappa, ben due lettere inviate da Jane attendono Lizzy a Lambton. Andiamo subito a leggere come, dopo i paradisiaci capitoli dedicati alla scoperta di Pemberley e delle bellezze che contiene, queste due lettere, apparentemente insignificanti, possono adombrare la vacanza di Lizzy! E diamo il via alla Quarta ed ultima Tappa!

Continua a leggere

My name is LizzyS and I am LBD-addicted! Ovvero: Pride & Prejudice nella Rete con The Lizzie Bennet Diaries

lizzi_bennet_diaries_logo

Premessa – Questo è “l’invito” alla recensione che ho scritto nel bel mezzo della messa in onda di questa serie, nel mese di gennaio 2013, esattamente dopo la pausa natalizia, sulla soglia di Pemberley… A una settimana dalla fine della serie, qualche mese dopo, ho scritto una recensione conclusiva – e, se possibile, ancora più entusiasta. Diciamo: entusiasta in modo definitivo! In fondo al post, dunque, troverete il testo completo della recensione oggetto di questo post e il link anche alla recensione finale. Buona lettura!


Oggi, vi invito ad un tè mattutino specialissimo, nel salotto qui accanto, Old Friends & New Fancies, insieme alle mie care amiche LizzyGee (Gabriella) e LizzyP (Petra/Miss Claire), per raccontarvi la mia esperienza di entusiasta spettatrice della nuovissima, modernissima, azzeccatissima web series The Lizzie Bennet Diaries, che sto seguendo fedelmente ed appassionatamente da alcuni mesi.
Questo adattamento del romanzo di Jane Austen a quanto di più moderno ci sia, la Rete ed i Social Media, perfettamente riuscito e ormai diventato un fenomeno mondiale, dimostra alla grande quanto quest’opera sia attuale – no, meglio: travalichi i limiti del tempo e dello spazio e conservi tutta la sua forza ed il suo fascino persino nel mondo virtuale!
Praticamente, il miglior modo per omaggiare Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio) e la sua geniale Autrice, Jane Austen, in questo anno del Bicentenario.
[…Ma sul serio quest’opera ha 200 anni?… Noooo! Ma se è in pieno svolgimento proprio adesso, su YouTube!… 😉 ]

Venite, vi faccio strada.… Mie Lizzies, è permesso?…

Continua a leggere

La prima dichiarazione letta da Matthew Mac Fadyen

Matthew-MacFadyen

Matthew Mac Fadyen ha prestato al Mr. Darcy di Joe Wright, nel film Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio) del 2005, non solo il suo bell’aspetto e la sua bravura di attore ma anche la sua indimenticabile, bellissima, impareggiabile voce.
Da quando guardai questo film per la prima volta in versione originale, non ho più avuto alcun dubbio: da quel momento, nella mia mente (e nei miei sogni) ogni singola parola pronunciata da Mr. Darcy ha sempre questo suono. Per me, la voce di Matthew Mac Fadyen è, senza dubbio, la voce di Mr. Darcy.
Nel 2010, grazie alla famosa radio britannica Classic FM, Matthew ha regalato a noi tutti la possibilità di ascoltare la sua voce leggere proprio Pride & Prejudice, anche se solo limitatamente all’intensissima scena della prima dichiarazione di Darcy ad Elizabeth, a Hunsford.
Anche se preferisco che Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio) sia letto da una voce femminile, devo ammettere che questo assaggio mi lascia sempre il vivo desiderio di ascoltare l’intero romanzo letto da questo attore.
Per chi non ha mai audioletto un libro, o per chi non ha mai osato affrontare la lettura di questo romanzo in originale, o per chi semplicemente ha voglia di sentire questa fatidica prima dichiarazione di matrimonio letta dalla viva voce di Mr. Darcy, ecco l’occasione giusta in questo mese del Bicentenario.

Continua a leggere

Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary – Tappa 3

pride_prejudice_allen_thomson_frontespizio

Il terzo tè delle cinque dedicato alla (ri)lettura di Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio), ci riporta a Rosings e alla vicina canonica di Hunsford dove un Mr. Collins agitatissimo ha passato un’intera mattinata di passione in attesa di vedere profilarsi all’orizzonte due gentiluomini illustri in visita alla sua mai troppo adulata patronessa, Lady Catherine de Bourgh.
L’ennesimo colpo di scena di questo romanzo vorticoso come i balli di cui ci racconta è, infatti, l’arrivo di Mr. Darcy e del Colonnello Fitzwilliam in visita alla zia. Ma le sorprese non sono certo finite…
Come resistere al ritmo incalzante della narrazione, con questo ritorno in scena di Mr. Darcy dopo la lunga pausa invernale? Si incominci subito la Terza Tappa!

Continua a leggere

Mr Darcy’s Diary di Amanda Grange Il Gruppo di Lettura parallelo su OF&NF

mrdarcy_diary_Ad accompagnarci nella lettura (in molti casi: rilettura) di Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio), è iniziato sabato 5 gennaio il Gruppo di Lettura parallelo che il “salotto accanto”, cioè il blog gemello Old Friends & New Fancies (OF&NF), dedica a Mr. Darcy’s Diary, di Amanda Grange, per festeggiare anche con le “new fancies” questo importante Bicentenario.
Vi invito a non perdere l’occasione di seguire la vicenda del capolavoro di Jane Austen attraverso gli occhi di Mr. Darcy in un’esperienza piacevolissima di lettura “con testo a fronte”: Gruppo di Lettura Mr. Darcy’s Diary di Amanda Grange su Old Friends & New Fancies

Il testo è, manco a dirlo, in inglese (ma un inglese scorrevolissimo, abbordabile anche da chi ha poca esperienza con letture in questa bella lingua). A margine di questa considerazione, non posso fare a meno di rammaricarmi di due fatti.
Il primo: di Amanda Grange, finora, è stato tradotto in italiano il suo romanzo meno significativo e peggio riuscito, Mr. Darcy, Vampyre.
Il secondo: il Diary è invece già stato prontamente tradotto in francese, lo scorso novembre.
Non posso fare a meno, dunque, neppure di lanciare un appello alla casa editrice di Mrs. Grange in Italia, TEA, affinché possa tradurre quanto prima i suoi riuscitissimi Diaries (uno per ogni protagonista maschile dei romanzi), a cominciare ovviamente da questo.

Gruppo di Lettura Pride & Prejudice Bicentenary – Tappa 2

p-2526p_brockwc_cover

Con questo tè delle cinque, apriamo nuovamente our own darling child, il nostro caro bambino, Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio), per scoprire che cosa accade dopo l’entrata in scena di due uomini assai diversi tra loro, Mr. Collins e Mr. Wickham, ma accomunati da almeno una caratteristica: è impossibile restare indifferenti alla loro presenza!

Avete rispettato la tappa? O non avete resistito al fascino di questo romanzo ed avete già divorato altri capitoli? Oppure state scalpitando per riprendere la lettura?…
Dunque, senza indugi cominciamo la Seconda Tappa!

Continua a leggere

Tutto, ma proprio tutto, su Pride & Prejudice: Happily Ever After di S. Fullerton (Anteprima)

fullerton_happily-ever-afterSpesso ho provato ad immaginare cosa passasse per la mente di Jane Austen mentre preparava la copia per la stampa del suo amato Pride & Prejudice.
Mi posso avventurare a pensare, sulla base di ciò che lei stessa scrisse nelle lettere del periodo o di quanto raccontato in seguito dai parenti, che fosse cosciente di aver destinato ai futuri lettori una storia bellissima, un ottimo lavoro letterario, già più volte apprezzato in ambiente familiare.
Anche il suo sogno era quello comune a tutti gli artisti della penna, cioè passare alla storia?
Non mi avventuro a dire che, in fondo, lo desiderasse. Ma posso di certo affermare che non poteva immaginare, nemmeno lontanamente, che 200 anni dopo il suo Pride & Prejudice sarebbe stato così apprezzato da avere fama mondiale e un pubblico di numerosi e fedeli ammiratori, nonché un’inarrestabile fioritura di declinazioni nei più svariati mezzi di comunicazione e di imitazioni e adattamenti di ogni genere!

Il libro che sta per uscire il prossimo 3 gennaio da Frances Lincoln (e che ho avuto il grande piacere di leggere in anteprima), ci racconta tutto quanto vorremmo sapere sul mondo di Pride & Prejudice.
Il titolo è già un programma perché Happily Ever After (per sempre felici e contenti) riecheggia il lieto fine di una fiaba, che può riguardare la vicenda della coppia d’oro austeniana protagonista del romanzo, Elizabeth e Darcy, ma anche il destino del romanzo stesso, visceralmente amato in tutto il mondo. Inoltre, ci promette una lunga, appassionante narrazione intorno a questo capolavoro, affidata all’autrice, l’autorevole Susannah Fullerton, Presidente della Jane Austen Society of Australia.

Continua a leggere

Gruppo di Lettura Pride & Prejudice BicentenaryTappa 1

pride-and-prejudice_first-edition

La prima edizione di Pride & Prejudice, 1813

Ci siamo. Tra un mese, our own darling child, il nostro caro bambino (come lo definì la stessa Autrice), compirà 200 anni. Ed oggi, come annunciato lo scorso 6 dicembre, dedichiamo questo tè delle cinque all’inizio del

Gruppo di Lettura del Bicentenario di Pride & Prejudice (Orgoglio e Pregiudizio)

orgoglio_pregiudizio_gdl_giveaway_20131

che ci permette di attendere l’arrivo dell’importante compleanno di  questo romanzo, rileggendocelo in compagnia.
Pronte/i a mettere sul fuoco il bollitore? A sfornare biscotti e dolcetti vari? A sfoderare il vostro miglior servizio e la miscela preferita di tè? Accomodatevi e cominciamo la Prima Tappa!

Continua a leggere